Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

In questa pagina sono riportate in maniera sintetica alcune informazioni sugli obblighi che il "Decreto Vaccini" ha introdotto per i minori di 16 anni che frequentano le scuole e per il personale scolastico.

Avviso importante per i genitori della scuola dell'infanzia e della classe 1° della primaria

Il giorno 11 settembre p.v. alle ore 09:00 presso i locali del Castello di Terrarossa si terrà una riunione con i genitori della classe prima - scuola primaria - e con i genitori di tutti gli alunni della scuola dell'infanzia, per illustrare ai presenti l'organizzazione scolastica e la nuova normativa relativa ai vaccini.

 

 

Informazioni pratiche per le famiglie e per gli operatori scolastici

Tutte le informazioni qui riportate sono state prese e adattate dal sito del Ministero della Salute e da quello del Ministero dell'Istruzione, per maggiori informazioni fare riferimento alle schede informative pubblicate dal Ministero della Salute che potete trovare a questo link.

Per ulteriori chiarimenti o dubbi rivolgetevi al vostro medico di fiducia oppure alla vostra ASL di riferimento.

 

Circolare 26382 del 01/09/2017 del Ministero della Salute con indicazioni operative circa l'applicazione del Decreto Vaccini per l'a.s. 2017/2018.

La circolare intende agevolare le famiglie nella prima fase di attuazione delle nuove disposizioni in materia di vaccinazione. 

Documentazione da presentare alle scuole:

copia del libretto delle vaccinazioni ovvero del certificato vaccinale ovvero analoga attestazione purché rilasciata dalla ASL competente;

oppure

idonea documentazione che attesta l'avvenuta immunizzazione a seguito di malattia naturale;

oppure

idonea documentazione che attesta l'omissione o il differimento delle vaccinazioni a seguito di specifiche controindicazioni cliniche;

oppure

copia della richiesta di vaccinazione alla ASL competente (tale richiesta potrà essere effettuata telefonicamente ovvero inviando una mail all'indirizzo di posta elettronica ordinaria o certificata ovvero inviando una raccomandata con avviso di ricevimento).

 

Tale documentazione deve essere presentata alla segreteria della Scuola:

entro il 11 settembre 2017 per le bambine e i bambini della scuola dell'infanzia e delle sezioni primavera;

entro il 31 ottobre 2017 per tutti gli altri gradi di istruzione.

In luogo della documentazione è possibile presentare entro le stesse date un'autocertificazione.  

Genitori - modello di autocertificazione (word)

Genitori - modello di autocertificazione (pdf)

In questo caso, la documentazione dovrà essere presentata entro il 10 marzo 2018.

 

La presentazione della documentazione entro i termini indicati è indispensabile per poter accedere alla scuola dell'infanzia. Il minore non in regola con gli obblighi vaccinali rimarrà iscritto ma non potrà accedere alla scuola dell'infanzia.

Nel caso degli altri gradi di istruzione la presentazione della documentazione non costituisce requisito di accesso alla scuola o agli esami. La mancata presentazione della documentazione verrà segnalata dalla Scuola alla ASL che avvierà la procedura prevista in questi casi. 

 


Accordo del 24/08/2017 tra USR Toscana, ANCI Toscana e Aziende USL della Toscana.

Tale accordo contiene delle indicazioni per le Famiglie e per le Scuole circa l'attuazione del Decreto Vaccini per l'anno scolastico 2017/2018. 

Accordo USR Toscana, ANCI Toscana e Aziende USL della Toscana

Informazioni pratiche per le Famiglie

Informativa al garante della privacy

Indirizzi email delle ASL della Toscana

 


La nota del Miur n.ro 1622 del 16/08/2017 contiene indicazioni operative relative all'attuazione del decreto-legge n.73 del 7 giugno 2017, convertito con modificazioni dalla legge n. 119 del 31 luglio 2017, in materia di prevenzione vaccinale. 

In particolare la nota contiene della documentazione allegata che permette a ciascuna famiglia di autocertificare l'adempimento degli obblighi vaccinali. 

Nota Miur 1622 del 16/08/2017

 

Informazioni pratiche per gli operatori scolastici

Il personale scolastico deve presentare un'autocertificazione della propria situazione vaccinale all'Istituzione Scolastica presso cui presta servizio entro il 16/11/2017.

Operatori scolastici - autocertificazione (word) da consegnare il prima possibile e comunque entro il 16/11/2017

Operatori scolastici - autocertificazione (pdf) da consegnare il prima possibile e comunque entro il 16/11/2017

 

 

Vaccini e iscrizione a scuola - informazioni generali

La legge 119 del 31/07/2017, meglio conosciuta come "Decreto Vaccini", ha portato il numero di vaccinazioni obbligatorie nell'infanzia e nell'adolescenza nel nostro Paese da quattro a dieci. L’obiettivo è di contrastare il progressivo calo delle vaccinazioni, sia obbligatorie che raccomandate, in atto dal 2013 che ha determinato in Italia una copertura vaccinale media inferiore al 95%, raccomandata dall’Organizzazione mondiale della sanità come soglia minima per garantire la sicurezza anche di coloro che, per motivi di salute, non possono essere vaccinati. 

In generale, il rispetto degli obblighi vaccinali diventa un requisito per l’ammissione all’asilo nido e alle scuole dell’infanzia (per i bambini da 0 a 6 anni), mentre dalla scuola primaria (scuola elementare) in poi i bambini e i ragazzi possono accedere comunque a scuola e fare gli esami, ma, in caso non siano stati rispettati gli obblighi, viene attivato dalla ASL un percorso di recupero della vaccinazione ed è possibile incorrere in sanzioni amministrative da 100 a 500 euro. 

Sono esonerati dall’obbligo i bambini e i ragazzi già immunizzati a seguito di malattia naturale, e tutti coloro che presentano specifiche condizioni cliniche che rappresentano una controindicazione permanente e/o temporanea alle vaccinazioni.

Disposizioni transitorie semplificano l'iscrizione all'anno scolastico 2017-2018 permettendo di autocertificare le vaccinazioni effettuate o, in alternativa, di presentare la prenotazione presso la propria ASL e successivamente di consegnare la documentazione. Sarà possibile anche prenotare gratuitamente le vaccinazioni in farmacia tramite CUP.

 

Vaccinazioni obbligatorie

Le vaccinazioni obbligatorie per i nati dopo il 2001 sono:

obbligatorie: anti-poliomielitica, anti-difterica, anti-tetanica, anti-epatite B, anti-pertosse, anti-Haemophilus Influenzae tipo B 

obbligatorie (sino a diversa indicazione delle autorità sanitarie): anti-morbillo, anti-rosolia, anti-parotite, anti-varicella. 

Tutte le vaccinazioni obbligatorie sono gratuite.

Link istituzionali

Accesso a per le Famiglie

classe viva accesso famiglie

Albo on line

albo on line

 
Vai all'inizio della pagina